Premiata macelleria Islamica Tawhid e Jihad, Abu Al Zarqawi gruppe & compari - pag. 1

Le mani sporche di sangue sono anche quelle di chi li aiuta, li sostiene o semplicemente simpatizza per i macellai andando per le strade d'Europa a sbandierare  simboli che rafforzano chi non rispetta altro che la propria violenza.

 La premiata macelleria Islamica Tawhid e Jihad, Abu Al Zarqawi gruppe ha perso il suo primo macellaio

6 Ottobre 2004

Da Il Foglio  - La scelta di dare visibilità a queste immagini, effettuata da Giuliano Ferrara, è anche la mia,  perché chiudere gli occhi di fronte a queste barbarie, significa non comprendere che potrebbero presto essere superate e che il prossimo fronte che valicheranno i signori del male, padroni del terrore , sarà quello atomico o batteriologico, non importa in quale ordine, ma potrà lasciare segni talmente disastrosi, sotto i quali si rischia di restare piegati per sempre. 

Guardando queste immagini, si capisce benissimo che i macellai islamici stanno rispettando il corano. Considerando che Maometto ha chiaramente detto che il maiale è un animale impuro. Qui si vede benissimo quali siano i maiali. Se questi bravi osservanti del corano avessero ucciso e sgozzato dei maiali, avrebbero peccato e l'ira di dio sarebbe ricaduta su loro, così si limitano a macellare persone, meglio se innocenti e non pericolose, perché si riescono a macellare meglio, ma dai pacifisti nessuna condanna, infatti.... loro marciano per la pace contro il boia americano, mica i macellai iracheni.

vai a pag.2

vai a pag.3

vai a macelleria vigliacchi

vai a pag. 4

Vai su Lisistrata weblog

Torna a home