MOHAMED AHMED IN LISTA COME SINDACO A PADOVA
Scritto alle 25/11/08 alle 17:29:27 AST da Admin
InterniMohamed Ahmed lo trovate nel colofon di Lisistrata fra i collaboratori.
Noi tifiamo per lui, sostenetelo se votate in quella giurisdizione.
Adriana Bolchini Gaigher


Elezioni: prima lista di soli immigrati debutta a comunali Padova

Padova, 25 nov. - (Aki) - Debutto a Padova per la prima formazione composta da soli immigrati: si tratta di una lista civica che si presenterà in occasione delle elezioni comunali che si terranno nel mese di giugno nella città veneta. Il nome della formazione - che sosterra' il centro-destra - e' Lista autonoma immigrati per le libertà e dovrebbe presentare come candidato alla poltrona di sindaco Mohamed Ahmed, conduttore televisivo egiziano del gruppo di Romi Osti, a Padova presente con i canali La8 e La9.

In Italia da più di quarant'anni, il 52enne Ahmed, oltre a presentare il programma 'Speciale immigrati' e a lanciare sugli schermi della tivù per cui lavora il prossimo tg in lingua araba, nella primavera scorsa è stato anche il promotore della prima 'ronda multietnica' d'Italia.

"Pensiamo che Mohamed - spiega il medico romeno Dimitru Ilinca - possa essere un candidato sindaco ideale. L'obiettivo della nostra lista è quello di essere rappresentati grazie al voto dei cittadini e non per una delega arrivata dai partiti politici, com'è avvenuto invece per il consigliere comunale straniero, votato nel 2007 da una speciale commissione di palazzo Moroni".
Da http://www.adnkronos.com/AKI/Italiano/Politica/?id=3.0.2746125494

Commenti ricevuti:
 
 Mabrouk ...
Scritto alle 26/11/08 alle 04:05:38 AST da FFFFF
ya Mohamed Ahmed!

 Come mai,
Scritto alle 26/11/08 alle 18:28:21 AST da chiodofisso
dopo più di 40anni di residenza in Italia, oltre a non sentirsi italiano, si sente talmente poco integrato da lanciare un tg in lingua araba? In Italia bisogna parlare l'italiano, non l'arabo. Come mai una lista civica formata da soli immigrati?  Semplice: a loro non gliene può fregare di meno di mischiarsi o confondersi con gli autoctoni, perché non stanno perseguendo lo stesso obiettivo.

 guarda
Scritto alle 26/11/08 alle 18:47:31 AST da Admin
che su Mohamed ti sbagli, peccato che abbiamo provvisoriamente sospeso il sito, per problemi tecnici, altrimenti avresti visto quante iniziative ha fatto proprio per gli italiani e per difendere il territorio, pensa che ha combattuto per Via Anelli di Padova e lo hanno minacciato di morte, gli hanno bruciato la macchina e altre cosucce carine.
Le ronde miste per difendere il territorio a Padova con Italiani e stranieri di buona volontà, le ha organizzate lui.
A Bologna per combattere contro la Moschea è venuto anche lui, guarda, credi non lo conosci, non generalizziamo di brave persone e di buon senso ce ne sono tante ovunque.

 Mi spiace,
Scritto alle 27/11/08 alle 10:38:41 AST da chiodofisso
ma nessuno potrà mai convincermi della completa sincerità di un musulmano se prima non ha preso pubblicamente le distanze dall'islam.
Ho creduto a Magdi Allam solo per il fatto che è uscito dall'islam (e non per la sua inaspettata conversione, anche se  mi ha commosso e fatto piacere).
Sono invece assolutamente convinta che ogni musulmano cerchi di contribuire al trionfo dell'islam seguendo percorsi diversi. Il messaggio del Corano è lo stesso per tutti: o lo si accetta, o lo si respinge, non ci sono mezze misure.

 no
Scritto alle 27/11/08 alle 10:57:05 AST da Admin
non ci sono, è vero, ma non sono tutti uguali i corano e proprio come la bibbia c'è chi interpreta certi versetti, c'è chi ne interpreta solo altri, perché ha capito che i tempi sono cambiati.

Pubblicazioni e Commenti proposti da www.nomedelsito.com: LISISTRATA
La Direzione del Portale non è responsabile del contenuto dei commenti.