Elicottero Usa Black Hawk precipita al confine con Nordcorea, tutti salvi

Filed under: Asia |

16 apr. – Un elicottero dell’esercito americano con 21 persone a bordo, tutte salve, facente parte della squadra di esercitazioni congiunte con la Corea del Sud, e’ caduto vicino al confine con la Corea del Nord. Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa di Seul il velivolo, identificato dall’agenzia Yonhap come un Uh-60 Black Hawk, e’ caduto nella contea di Cheolwon, limitrofa alla frontiera supermilitarizzata tra le due Coree.

Le cause non sono chiare ma si potrebbe essere trattato di un atterraggio sbagliato, secondo quanto si legge in un comunicato delle forze Usa in SudCorea. Sull’incidente, avvenuto mentre e’ altissima la tensione nell’area, e’ stata aperta un’inchiesta. Sono rimasti illesi i passeggeri, solo sei restano sotto osservazione all’ospedale di Seul ma sarebbero in “condizioni stabili”. Ci sono attualmente 28.500 militari Usa in Sud Corea. L’equipaggio dell’elicottero faceva parte della 31esima unita’ marina con base a Okinawa in Giappone. (AGI) .

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *