Posta su facebook il volto insanguinato per le botte del marito e viene salvata

Filed under: Stati Uniti |

stacy2KENTUCKY, 4 genn – Ha avuto la freddezza di postare la sua foto su Facebook e di chiedere aiuto. Il suo volto insanguinato, pieno di lividi e il messaggio: “Aiuto… qualcuno mi aiuti”. A ridurla così era stato suo marito, Donie Stacy, che l’aveva minacciata e brutalmente picchiata con una pistola.

Susann oggi è salva grazie a quella foto postata su Facebook. Con il telefono fuori uso, infatti, la donna ha deciso di affidarsi al social per chiedere aiuto. In pochi secondi un suo amico ha visto quella foto da brividi e ha avvisato la polizia.

Quando gli agenti sono arrivati nella casa di Susann, suo marito la stava ancora picchiando e minacciando. La polizia ha arrestato l’uomo e salvato la donna.

http://www.today.it/rassegna/donna-picchiata-marito-salvata-facebook.html

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *