Legge elettorale, Capezzone: la Thatcher non ebbe bisogno di quote rosa

Filed under: Interni |

Thatcher6 mar 2014 – ”Da liberale, mi permetto di dire alle donne parlamentari di ogni schieramento che si battono per le quote e per la parita’ di genere obbligatoria per legge, che, a mio avviso, commettono un errore culturale prim’ancora che politico. Si tratta di strumenti Illiberali e a ben vedere umilianti proprio per le stesse donne, che hanno diritto a stare in Parlamento perche’ brave e meritevoli, non perche’ donne.

La signora Thatcher, vero gigante della politica e della liberta’, non ebbe bisogno di quote rosa…”. Lo dichiara in una nota Daniele Capezzone, Forza Italia, Presidente della Commissione Finanze della Camera.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *