Isis: yemeniti danno fuoco a un bimbo 10 anni. Salvato

Filed under: Terrorismo |

isis-fuocoSi e’ salvato per miracolo un bambino yemenita di 10 anni a cui sette giovani hanno dato fuoco dopo averlo rinchiuso in una gabbia di legno per emulare l’esecuzione di un pilota giordano da parte degli jihadisti dell’Isis. Lo riferisce il quotidiano emiratino ‘Gulf News’.

E’ accaduto ad al-Dahthath, remoto villaggio della provincia occidentale di Ibb. Il piccolo e’ stato chiuso nella gabbia di legno e cosparso di carburante, prima di appiccare le fiamme. Le urla del bambino hanno attirato un gruppo di residenti locali, i quali sono riusciti a strapparlo a morte certa e a trasportarlo in ospedale, dove e’ stato curato per le gravi ustioni riportate. Sembra che durante il supplizio uno degli aggressori sedesse su una sedia e impartisse ordini ai complici, sostenendo di essere “un capo dell’Isis”.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *