Guerra ai fantasmi, anche l’Italia a fianco della Nato in Est Europa

Filed under: Europa |

 

Renzi e le sue dichiarazioni criminali

Renzi e le sue dichiarazioni criminali

L’Italia invierà 150 soldati divisi in quattro battaglioni NATO nei Paesi Baltici e in Polonia. Lo ha confermato oggi il premier Matteo Renzi in una conferenza stampa a margine del vertice dell’Alleanza di Varsavia.

Il vertice della NATO ha deciso di rafforzare come non mai il fronte orientale del blocco. la NATO ha intenzione di dislocare in Polonia e nei Paesi Baltici quattro battaglioni multinazionali già nel 2017.

«L’Italia invierà 150 soldati nei battaglioni della NATO sui confini orientali dell’Europa» (contro una fantomatica aggressione russa, ndr), ha dichiarato Renzi, citato dall’agenzia askanews.

Il primo ministro ha che reso noto che il suo governo condivide la necessità di portare avanti la missione internazionale in Afghanistan.

«Ci è stato chiesto di portare avanti il lavoro in Afghanistan e l’esecutivo lo ha approvato perché lo ritiene strategicamente importante», ha spiegato Renzi.

Egli ha inoltre aggiunto che i vari metodi e le forme di partecipazione del contingente militare italiano saranno sottoposte all’approvazione del parlamento.

http://it.sputniknews.com/mondo/20160709/3075043/italia-nato-renzi.html

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *