Grimoldi: “Ong associazioni a delinquere: coi migranti fanno business”

Filed under: Immigrazione |

Solo ieri, 3000 immigrati sono stati prelevati presso le coste libiche

Non usa mezzi termini Paolo Grimoldi, onorevole della Lega Nord e segretario nazionale della Lega Lombarda.

sbarchi_libia

Gli sbarchi di migranti continuano senza sosta e sule coste italiane, secondo previsioni del Viminale, nel 2017 arriveranno 250mila immigrati. Spesso, come dimostrato dal sistema di tracciamento delle navi, sono le Ong ad andare a recuperare i disperati di fronte alle coste della Libia per poi traghettarli fino in Sicilia.

Onorevole, come è possibile che alle Ong sia permesso andare a raccogliere immigrati nelle acque libiche?
“Semplice: perché qualcuno fa business coi migranti. Se le cooperative vendessero ceramiche in un negozio, non sarebbero interessate agli sbarchi. Ma per chi fa valanghe di soldi con gli immigrati, è vitale che ne arrivino il più possibile. Se questo non accade, allora vanno a prenderli”.

Un meccanismo contorto.
“La colpa è del governo e dei vari Boldrini : grazie a loro assistiamo a un business dell’immigrazione pazzesco. La maggioranza dei migranti non partono dall’Africa perché scappano dalla guerra, ma solo perché sanno che c’è gente che va a prenderli”. […]

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/paolo-grimoldi-ong-associazioni-delinquere-coi-migranti-1376650.html

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *