Primarie Pd: a Ercolano immigrati in fila. Sindaco: “meravigliosa integrazione”

Filed under: Immigrazione |

Un gruppo di immigrati africani e richiedenti asilo, ospiti al Centro di Accoglienza di Ercolano, si è recato a votare, questa mattina, al seggio allestito in località San Vito per le primarie Pd. Un episodio che ha richiamato alla mente quanto accadde nel 2011, quando file di cinesi si recarono ai seggi per le primarie Pd a Napoli sulla scelta del candidato sindaco, in un clima di sospetti e contestazioni.

Invece a Ercolano ”tutto regolare” per il presidente di seggio Michele Maddaloni che spiega: ”Gli immigrati sono stati registrati avendo la residenza qui a San Vito. La considero una grande prova di democrazia e di integrazione visto che queste persone vivono da circa due anni nella nostra città con continue azioni di integrazione nelle nostre scuole, tra i giovani e nella intera comunità ercolanese. Non so per chi hanno votato, ma sono contento che lo abbiano fatto e questo dimostra che si sentono parte integrante della nostra comunità”.

Anche il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto interviene sull’argomento: ”Mi fa piacere che un gruppo di immigrati del Centro di Accoglienza di Ercolano abbia deciso di partecipare a una festa della democrazia. Da mesi partecipano attivamente a tutte le manifestazioni organizzate in città, sono stati in prima fila alle marce per la legalità, alle inaugurazioni dei parchi pubblici, ad incontri con le scuole del territorio e più recentemente alle celebrazioni per la festa della Liberazione. Non so oggi per chi abbiano votato, ma sono contento di questo meraviglioso segnale di integrazione che arriva da Ercolano”. ANSA

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

2 Responses to Primarie Pd: a Ercolano immigrati in fila. Sindaco: “meravigliosa integrazione”

  1. Ah quindi secondo il sindaco, un immigrato al quale viene dato 2.20 euro al giorno ne sacrifica 2 per darli al PD? E a Ercolano poi… ahahahah c’è proprio da crederci!

    freeitaly
    01/05/2017 at 18:51
    Rispondi

    • Hai ragione c’è proprio da ridewre, peccato che fa piangere, secondo loro questa è integrazione???? Ma che vadano…..

      Lisistrata
      10/05/2017 at 22:12
      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *