Iran, arrestato il fratello del presidente Rohani

Filed under: Medioriente |

 Arrestato per “crimini finanziari” Hossein Fereydoun, fratello e consigliere del presidente iraniano Hassan Rohani. Lo ha reso noto il portavoce della Giustizia iraniana, Gholamhossein Mohseni-Ejele, nel corso di una conferenza stampa, spiegando che “Fereydoun è stato trasferito in carcere non essendo stato in grado di pagare la cauzione fissata per la libertà provvisoria”.

Le accuse contro il fratello del presidente, che è stato “interrogato a più riprese assieme a persone a lui legate”, sono relative a “reati finanziari”, ha detto il portavoce. (AdnKronos)

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *