Perugia: voleva fare il jihadista, espulso pregiudicato tunisino

Filed under: Terrorismo |

PERUGIA, 10 AGO – Era anche tenuto sotto osservazione dalla Digos in quanto – spiega stamani la questura di Perugia – aveva espresso la volontà di aderire a formazioni jihadiste, il tunisino di 31 anni, nel capoluogo umbro da 6, che l’ufficio immigrazione ha rimpatriato poco prima della sua uscita dal carcere di Capanne, dove era detenuto dall’anno scorso per scontare un cumulo di pene per vari reati, legati soprattutto allo spaccio di droga.

Il nordafricano, conosciuto anche con il soprannome di ‘Adriano’, era stato protagonista – ricorda la polizia – di vari reati ed arrestato più volte negli ultimi cinque anni. La sua espulsione è stata disposta dall’Ufficio di sorveglianza di Perugia quale misura alternativa alla detenzione. L’uomo si era sempre opposto alla scarcerazione anticipata per essere rimpatriato. Una scorta rinforzata lo ha accompagnato in aereo fino a Tunisi. (ANSA)

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *