Nordcorea, Putin: “Sull’orlo di un conflitto di massa”

Filed under: Asia,Catastrofismo,Dittature,Esteri,Strategia |

Mosca, 1 set. – La penisola coreana è “all’orlo di un conflitto di massa” a causa della tensione provocata dai test missilistici di Pyongyang, ma “le provocazioni, la pressione e la retorica insultante sono un percorso che non porta da nessuna parte”.

E’ quanto ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin in un intervista rilasciata in occasione del vertice BRICS (Brasile, India, Cina e Sudafrica) che si svolgerà tra il 3 e il 5 settembre nella città cinese di Xiamen. “Non posso ignorare la situazione sulla penisola, dove la tensione si è intensificata recentemente e sono sul punto di un conflitto enorme”, ha detto il leader del Cremlino, secondo il quale “è sbagliato e impossibile fidarsi che ci sarà una cessazione del programma balistico e nucleare della Corea del Nord solo facendo pressione su Pyongyang“. “I problemi della regione dovrebbero essere risolti solo attraverso un dialogo diretto di tutte le parti interessate senza alcuna precondizione”, ha assicurato, secondo l’agenzia di stampa russa Sputnik.

(AdnKronos)

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *