Stuprarono una 31enne, condanna ridicola a due nordafricani

Filed under: Giustizia |

Violentarono una 31enne a Salerno, arriva la condanna a quattro anni di reclusione per due nordafricani.

La sentenza è stata emessa ieri dai giudici della prima sezione del tribunale di Salerno. I magistrati hanno riconosciuto la colpevolezza di Radouane Makkak e di Hassan Raziqi e, a fronte della richiesta della pubblica accusa (rispettivamente a dieci e otto anni di reclusione), ne hanno disposto la condanna a quattro anni ciascuno, al liquidamento dei danni in favore della parte civile e all’espulsione dal territorio nazionale. Riconosciuto l’equilibrio tra aggravanti e attenuanti, sulla decisione pesano gli sconti per il rito abbreviato. Infatti la pena minima sarebbe di cinque anni.

L’episodio si verificò nel mese di maggio dello scorso anno. La giovane, di origini marocchine ma cittadina italiana e dipendente delle Ferrovie, si era intrattenuta sul lungomare del capoluogo salernitano dopo una serata passata con gli amici. Mentre si trovava sull’arenile, venne abbordata dai due stranieri che, dopo averle chiesto soldi, iniziarono a molestarla. Quelle molestie degenerarono presto in uno stupro e in una notte da incubo per la ragazza che terminò soltanto all’alba.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/salerno-violentarono-31enne-due-stranieri-condannati-1475806.html

 

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *