ITALIA, ITALIA, DOVE STAI ANDANDO?

Filed under: EDITORIALI,In evidenza,Interni,Sicurezza |
Maria Beretta sindaco di Senago

 Maria Beretta sindaco leghista di Senago si oppone al volere del prefetto in difesa dei diritti dei propri concittadini

In pochissimi giorni in Italia è successo di tutto dal nord al sud:

Acque contaminate da sostanze tossiche in Veneto,… ovviamente i cittadini sono in pericolo, ma  evidentemente sono mancati i controlli e chissà quale altra truffa fra un po’ ci ritroveremo a dover capire, come sia potuto succedere;

durante un incendio scoppia una palazzina a Catania e di che si occupa la magistratura? Ma di mettere sotto accusa qualcuno, come il caposquadra dei vigili del fuoco, che ogni giorno rischiano la propria vita per salvare quella degli altri, tant’è che anche lui è in ospedale ferito grave…. Non bastava aprire un’inchiesta? Troppa grazia chiedere ai magistrati di usare la testa una volta ogni tanto?

  • Il sindaco leghista di Senago, Magda Beretta. ha il coraggio di rifiutare ciò che il prefetto le vorrebbe imporre e cioè di dare la casa agli immigrati, ma visto che ci sono 80 famiglie italiane senza casa, e le case non ci sono,  prima la deve trovare per loro, dimostrando di avere a cuore gli interessi dei propri cittadini, mentre un altro sindaco sempre legista di Gallarate Andrea Cassani, paga di tasca propria il pullman per 12 immigrati ritenuti pericolosi e rifiutati da altri sindaci, per farli arrivare a Milano. Un po’ come dire loro: “andate e disperdetevi…” e dei cittadini milanesi già pressati dai problemi creati appunto da troppi immigrati allo sbando, a lui non glie ne può fregar di meno…..
  • questo invece è un classico dei tifosi scalmanati, di tutte le squadre italiane veri e propri teppisti al lavoro durante le gare sportive, e questa volta sono stati quelli della fiorentina a ferire un giocatore dell’Empoli…. Ma qui nessuno si indigna e la magistratura tace….. un po’ come dire che chi tace acconsente;

Potenza- nevicata a marzo

  • E che dire del tempo italiano? Il freddo causato dalle temperature che proprio non ne vogliono sapere di aumentare e i venti provenienti da est, come il grecale, continuano a spirare e così avremo neve anche al sud. Possibile che nessuno si ricordi dei vecchi proverbi vere perle di saggezza popolare? MARZO E APRILE NON TI SCOPRIRE. Meglio andare avanti con la grande bufala del surriscaldamento del pianeta dello scioglimento dei ghiacci e della desertificazione di alcune zone terrestri, ma o razza di imbecilli non è sempre stato così? Senza andare troppo lontano sulle dolomiti si trovano ancora dei resti marini di pesci o crostacei ormai chiaramente fossilizzati, ma che sono lì a testimoniare che prima, quale millennio fa c’era il mare e la deriva dei continenti dove la mettiamo? no niente di tutto questo occorrerebbe solo il buon senso che non fa guadagnare nessuno per capire che il surriscaldamento del pianeta è una grande bufala come lo fu il buco dell’ozono.
  • Finalmente una notizia giusta, i liceali del Parini di Milano, vanno in gita e alcuni di loro si portano della droga e finalmente i professori ritrovano le “palle perdute da troppo tempo” e li denunciano.
  • Purtroppo ci troviamo sempre a dover comprendere come mai alcuni magistrati ce l’abbiano sempre con la polizia, infatti i poliziotti italiani vengono tirati in causa dal sostituto proc.re gen.le di Genova Enrico Zucca, che approfitta della situazione per paragonare le torture inflitte a morte al giovane Gabrielli arrestato e incarcerato a Tunisi, ove è morto, e i fatti che successero nella scuola Diaz di Genova, in seguito alla quasi distruzione di un’intera città, durante il famigerato G8, proprio da quei “bravi ragazzi” che a Genova fecero di tutto per distruggere, ferire e uccidere. Meno male che questa volta proprio dal capo della polizia Franco Gabrielli, arriva uno stop e si vede costretto a ricordare quanti poliziotti continuano a perdere la vita, o a restare feriti gravemente, senza che la magistratura se ne occupi dal punto di vista della legge, ma la interpretino sempre a modo loro.
  • Persino nel Vaticano stanno dando i numeri, sembrerebbe, ma ovviamente nulla è chiaro, che l’emerito papa Ratzinger abbia scritto una lettera a papa Francesco, che però viene resa pubblica, tagliata in più parti, così finisce che l’incaricato dei rapporti esterni del Vaticano dà le dimissioni e papa Francesco, finge di respingerle………mah cosa ci sarà di vero o di falso in questa notizia?
  • Ultime Elezioni Italiane: i partiti che hanno dimostrato di possedere una congrua maggioranza, dovrebbero governare, ma anziché riunirsi per trovare il modo di farlo insieme, in considerazione di una parte del pastrocchio elezioni, che fa rientrare il proporzionale dalla finestra dopo averlo cacciato a pedate dalla porta. Di Maio (5 stelle) non vuole accettare di dialogare con quella parte di partiti che ha avuto la maggioranza come il suo. Ma di che ha paura? Eppure basterebbe spiegare agli italiani che non è possibile rispettare tutte le promesse fatte in tempo elettorale in quanto non si ha raggiunto la maggioranza assoluta, ma che si farà il possibile per rispettarne almeno una parte. Ma ancora ci credono degli imbecilli? Non pensano che saremmo in grado di comprendere meglio come vanno le cose se onestamente e chiaramente ce le spiegano invece che fuggire dalle proprie responsabilità?
  • Mi fermo qui perché primo mi sta venendo da vomitare e secondo non posso scrivere un romanzo ma voi sappiate che è solo un piccolo assaggio delle merdate che ci stanno attorno e che noi ingoiamo ogni giorno. Grazie

Adriana Bolchini – Lisistrata

 

 

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *