Fervicredo, Coisp: piangiamo un’altra Vittima mentre c’è chi farnetica

Filed under: La Voce della Polizia |

Cordoglio di Fervicredo per la morte dell’appuntato Borlengo:
“Testimoniamo
l’amore di tanti per i nostri veri Eroi che con il loro
impegno diuturno
rendono un servizio ineguagliabile al Paese”

“Di fronte all’ennesima tragedia che ci ha strappato un Servitore dello
Stato rimasto Vittima del Dovere, esprimiamo la più sentita vicinanza ai
Familiari di chi ha perso la vita, e altrettanta solidarietà alle Famiglie
dei Feriti, stringendo tutti loro in un ideale abbraccio che possa almeno
testimoniare il profondo amore di tanti di noi per questi eroi che, nel loro
silenzio e nel sacrificio del loro lavoro diuturno, rendono un tale
ineguagliabile e ineguagliato servizio al Paese”.

Mirko Schio, Presidente dell’Associazione Fervicredo (Feriti e Vittime della
criminalità e del Dovere), esprime così il cordoglio per la morte
dell’appuntato scelto Alessandro Borlengo, deceduto ieri in servizio a Borgo
San Martino di Bra (Cuneo) in un incidente stradale, nonché un altrettanto
sentito pensiero per gli altri Carabinieri rimasti feriti nell’incidente.

“Perché è importante – prosegue Schio – ribadire l’ammirazione e la
vicinanza dei più per i nostri Servitori in Divisa, al di là di ogni
malevola e squallida affermazione di soggetti che ancora si permettono di
farneticare, purtroppo spesso anche dai microfoni dei media e dalle colonne
dei giornali, osando sproloquiare senza alcun rispetto per le vite che hanno
contribuito a distruggere. Ma si tratta solo di fantasmi senza alcuna
importanza, perché nulla potrà mai scalfire il valore immenso dell’esempio
incarnato da queste Vittime, immolatesi per difendere un ideale, per tener
fede al proprio giuramento, per adempiere fino in fondo il proprio Dovere,
senza mai osare chiedersi, nonostante tutto, se ne valesse la pena”.

COMUNICATO STAMPA COISP

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *