Francia: ‘vandalizzate tombe ebraiche’. Aggressione antisemita anche a Berlino

Filed under: Europa |

PARIGI, 18 APR – Otto tombe ebraiche del cimitero di Noisy-le-Sec nella banlieue di Parigi (Seine-Saint-Denis) sono state vandalizzate, secondo l’Ufficio Nazionale di Vigilanza contro l’Antisemitismo (Bnvca).

“Secondo le nostre informazioni – precisa l’organismo in una nota – una giovane donna di origine africana, di età tra i 16 e i 20 anni, che ha l’abitudine di passeggiare nel cimitero, potrebbe essere sospettata. Queste profanazioni sarebbero lievi. Tuttavia condanniamo questo vandalismo e chiediamo di fare il possibile per identificare e fermare l’autore di questo atto infame e conoscere il suo movente”. (ANSA)

BERLINO, 18 APR – Due giovani ebrei sono stati aggrediti da tre persone a Berlino, nella serata di ieri, e una delle vittime ha filmato e postato l’attacco su internet. Secondo la polizia, si tratta di un’aggressione di stampo antisemita, riferisce la Bild online. Uno dei due giovani è stato colpito con una cintura da uno degli aggressori, che gli ha gridato “Ebreo!” in arabo, come si vede nel video. Il fatto è accaduto nel quartiere di Prenzlauer Berg.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *