Sicurezza, nella rossa Toscana sono necessari 20mila agenti

Filed under: Sicurezza |

di Askanews

“Ho un’idea precisa che vorrei discutere in primis con i parlamentari toscani, di ogni colore politico, ed eventualmente mettere anche al centro di una proposta di legge d’iniziativa popolare: assumere 20mila persone dedicate al presidio delle strade e delle piazze”. Lo afferma il presidente della Toscana, Enrico Rossi secondo il quale servono poliziotti di quartiere, ma anche carabinieri di prossimità.

“In Toscana – continua Rossi – ne arriverebbero così circa 1400 e permetterebbero di presidiare almeno 140 situazioni, giorno e notte, sette giorni su sette. Penso alle strade e alle piazze, ma anche a tramvie, bus e treni, dove la situazione è spesso insostenibile, fra chi non paga il biglietto e gruppi di sbandati. Con la polizia sotto organico di oggi, con numeri inferiori al 1989, si può fare poco”.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *