Erdogan contro l’Austria, ‘cerca la guerra di religione’

Filed under: Fondamentalismo |

di Ansa

Guerra di religione, un ritorno alle Crociate: senza tanti giri di parole, il presidente turco Erdogan ha evocato questi scenari, arringando la folla a Istanbul, e rivolgendo ancora una volta i suoi strali a Vienna, dove il governo di Sebastian Kurz ha deciso di chiudere sette moschee che ricevevano finanziamenti illeciti dalla Turchia e di espellere diversi imam che predicavano odio.

“Queste misure prese dal cancelliere austriaco stanno, io temo, portando il mondo verso una guerra fra Crociati e la Mezzaluna”, ha detto il presidente turco, che e’ nel culmine della campagna in vista delle elezioni presidenziali e legislative del prossimo 24 giugno. Erdogan negli ultimi anni e’ arrivato diverse volte ai ferri corti con Paesi europei a forte presenza turca, come la Germania e l’Olanda.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *