Siria, Putin: Assad ha diritto di riprendere controllo del territorio

Filed under: Medioriente |

Per Vladimir Putin “il legittimo governo siriano ha il diritto e in ultima istanza il dovere di porre sotto il proprio controllo l’intero territorio nazionale”. Il presidente russo lo ha dichiarato a Teheran, all’inizio del vertice trilaterale con i colleghi turco Recep Tayyip Erdogan e l’iraniano Hassan Rohani sul conflitto siriano. 

“Il governo siriano di Bashar al Assad “ha il diritto” di riprendere il controllo di tutto il Paese, compresa la regione di Idlib”

Al centro dei colloqui, la questione di Idlib: l’ultima roccaforte dei ribelli jihadisti, nel Nord-Ovest della Siria, presso il confine con la Turchia, è nel mirino del regime di Bashar al-Assad, appoggiato anche da Russia e Iran, mentre la Turchia non vuole un’offensiva siriana presso la sua frontiera.

Erdogan ha messo in guardia dal pericolo di un “bagno di sangue” e Putin ha fatto notare che, “certamente va tenuta in considerazione la presenza di civili a Idlib”. ASKANEWS

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *