Yemen: casi di colera +170% in 3 mesi

Filed under: Medioriente |

ROMA, 2 OTT – I casi di colera nella regione di Hodeidah in Yemen si sono più che raddoppiati in tre mesi secondo i dati di Save the Children. Lo riporta Al Jazeera. Secondo i dati della organizzazione non governativa, il numero dei sospetti casi di colera ha registrato un aumento del 170%, passando da 497 a giugno a 1.342 ad agosto.

“La situazione a Hodeidah è insostenibile a causa del conflitto (bombardamenti della coalizione saudita, ndr). Sto vedendo arrivare sempre più bambini con sospetto colera” ha dichiarato Mariam Aldogani, manager di Save the Children a Hodeidah. Il 30% dei casi di colera nel Paese riguarda bambini di età inferiore ai cinque anni, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Il direttore esecutivo del World Food Programme (WFP), David Beasley, aveva descritto la situazione in Yemen come “un disastro”, “la peggior crisi umanitaria del mondo”. ANSA

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *