Home » Archives by category » GEOPOLITICA (Page 2)
Stiglitz: euro grande errore dell’Ue, non ha funzionato. Troika da bocciare

L’Unione europea «ha fatto un unico grande errore: l’euro, che non ha funzionato».Non ha usato giri di parole il premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz nel corso della sua lecture “Can the euro be saved? An analysis of the future of the currency» alla Luiss. Secondo l’economista «ora non bisogna abbandonare l’euro ma andare avanti». […]

Continue reading …
Luminare della medicina inglese: giusto curare i giovani a scapito dei vecchi

 6 magg – Sono tempi di spending review per il Sistema sanitario inglese che, dovendo recuperare 20 miliardi in cinque anni, si vedrà tagliare progressivamente i fondi dal governo. E a farne le spese saranno gli anziani, se è vero che la proposta fatta mesi fa dal governo di razionalizzare la somministrazione dei medicinali più […]

Continue reading …
Obama: la Germania è uno dei più stretti alleati degli Usa

2 magg – “La Germania è uno dei nostri più stretti alleati e Angela è uno dei mie partner più vicini”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama nel corso della conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco Angela Merkerl. Obama sta parlando dal Rose Garden al termine del loro incontro nello […]

Continue reading …
Blair: accantonare i contrasti con la Russia e concentrarsi sull’islam

28 apr – I Paesi occidentali devono mettere da parte le loro divergenze con la Russia nei confronti dell’Ucraina e concentrarsi sull’ascesa dell’islam radicale. Lo ha dichiarato l’ex primo ministro britannico, Tony Blair. In un discorso pronunciato a Londra, l’inviato speciale del Quartetto in Medio Oriente ha sottolineato come l’impennata dell’islam radicale in questa regione, […]

Continue reading …
“Nella UE Lobbisti liberi di agire senza regole”

26 apr – Lobbisti liberi di agire senza regole, negoziati sempre più a porte chiuse, poco controllo sui conflitti d’interesse: nemmeno le istituzioni europee sono immuni alla corruzione secondo Transparency international, l’ong che guida la lotta mondiale al malaffare. Nell’ultimo rapporto, pubblicato oggi, l’organizzazione porta alla luce gli aspetti più ‘opachi’ delle istituzioni europee, dove […]

Continue reading …
“Gli Usa non sono una democrazia ma un’oligarchia”

18 apr – Da uno studio – “Testing Theories of American Politics: Elites, Interest Groups, and Average Citizens” – condotto da Martin Gilens della Princeton University e Benjamin I. Page della Northwestern University emerge che gli Stati Uniti non sono una democrazia, ma un’oligarchia. “Nonostante l’apparente forte supporto empirico in precedenti studi per le teorie […]

Continue reading …
Caso Moro: due agenti Sismi su una moto agevolarono l’azione delle Br

23 mar – Gli ingredienti di un giallo ci sono tutti: la confessione post mortem, l’indagine di un poliziotto, la distruzione delle prove e la magistratura – quella romana – che comunque indaga: fine. Ma non è così se si parla del caso Moro. “Tutto è partito da una lettera anonima scritta dall’uomo che era […]

Continue reading …
Viva la globalizzazione, ragni velenosi nelle banane

Londra, 10 mar. – Il peggiore incubo per gli aracnofobi si e’ avverato in Inghilterra: una famiglia di Hednesford e’ stata costretta a fuggire di casa, dopo aver scoperto centinaia di ragni velenosi in un casco di banane. Ad accorgersi degli sgraditi ospiti e’ stato il 31enne Jamie Roberts che, tornato da un negozio di […]

Continue reading …
Chiusura Uffici della Polizia di Stato del Veneto

      E’ del mese di febbraio la lettera con la quale il Dipartimento della Pubblica Sicurezza informa le Autorità territoriali di PS in Italia, quindi Prefetti e Questori, delle province italiane sull’intenzione, in tema di rimodulazione e risparmio economico, di chiudere ben 267 Uffici di Polizia. E non stiamo parlando di rami secchi dell’Amministrazione […]

Continue reading …
Soros ha finanziato lo “scenario libico” che stiamo vedendo in Ucraina

Già nel 2011 il Partito delle Regioni avvertiva che se lasciato fare il finanziere George Soros avrebbe scatenato uno scenario libico in Ucraina. “Ho persino delle informazioni secondo le quali Soros avrebbe destinato dei fondi per la creazione di gruppi di giovani qui in Ucraina pronto a lanciare progetti basati sugli esempi nord africani.” Così […]

Continue reading …