Video – Italiani clandestini in Patria

Filed under: EDITORIALI,In evidenza,LisiLibertà tv |

ITALIANI CLANDESTINI IN PATRIA from Adriana Bolchini on Vimeo.

11 nov – La politica della UE e dell’Italia è stata improntata negli ultimi anni verso l’immigrazione selvaggia obbligando le persone a credere che sia una risorsa, mentre è fra le cause dell’impoveriimento del Paese e sono soprattutto le classi più deboli a farne le spese. Tale politica ha raggiunto livelli così dissennati di essere la causa di una forma molto diffusa di razzismo verso gli italiani, che si trovano a combattere contro regole e comportamento che sono diventati vere e proprie forme di discriminazione e di razzismo nei loro confronti eppure al contrario vengono continuamente accusati di essere razzisti. Metodo comodo per far tacere le resistenze.

Share This Post

DiggGoogleTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

 

2 Responses to Video – Italiani clandestini in Patria

  1. Cara Adriana;
    Mi chiedo che agevolazioni hanno le imprese che assumono extracomunitari perchè altrimenti non non si spiega questo continuo stillicidio di nostri connazionali nelle aziende e sopratutto nelle cooperative.

    Antonella
    19/12/2013 at 13:13
    Rispondi

    • Cara Antonella, ti debbo confessare la mia ignoranza, perché per anni ho seguito queste dinamiche, ma mi hanno fatto così arrabbiare che sto cercando di non immedesimarmi più di tanto nel problema, perché vorrei vivere meglio i miei pochi anni che ancora mi restano. Una cosa però è chiara: questi si accontentato di una paga molto inferiore a quella degli italiani ed essendo persone che temono di dover tornare in patria lavorano anche a testa bassa. Viste le tasse opprimenti qualsiasi imprenditore cerca di risparmiare e poi le concorrenze prive di dazi dall’estero, oltre appunto alle vergognose tassazioni hanno messo in ginocchio le imprese. IN pochi anni in Italia ne sono state chiuse di piccole oltre un milione e mezzo e qualche centinaio di migliaio si è trasferita oltre frontiera. Esistono anche gli imprenditori disonesti che amano sfruttare i più deboli, quindi il gioco è fatto. Ciò che è grave è l’assoluta ignoranza e indifferenza dei politici italiani che stanno andando letteralmente a dare via il culo, ma ciò che è triste è che lo fanno con il culo nostro e non con il loro.

      Lisistrata
      21/12/2013 at 19:55
      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>