Home » Archives by category » GEOPOLITICA » FINANZA internazionale (Page 2)
“Non ha importanza chi detiene il potere politico, tanto non sono loro a decidere”

Negli ultimi venticinque anni il capitale finanziario multinazionale, piuttosto che negli investimenti e nel commercio, è stato impiegato nelle speculazioni sui mercati azionari internazionali, al punto da dare l’impressione che gli Stati Uniti siano diventati una colonia alla mercé dei movimenti di capitali internazionali.   Non ha più importanza chi detiene il potere politico, tanto […]

Continue reading …
Sanzioni Russia: danni all’Europa per 100 miliardi

Bastone e carota di Vladimir Putin verso l’Occidente al Forum economico di San Pietroburgo. Il capo del Cremlino ha assicurato che la Russia “e’ aperta al mondo” e continuera’ a cooperare con “i suoi tradizionali partner occidentali”, ma ha avvertito che e’ pronta a guardare a oriente e ha snocciolato alcune cifre: se il volume […]

Continue reading …
CHI PAGA I CENTRI SOCIALI E GLI ANTAGONISTI???

 Chi paga i personaggi che gravitano nei centri sociali e nell’area degli antagonisti? Chi li paga e li sostiene?  Queste sono le domande che ci dovremmo tutti porre:   A CHI GIOVANO LE LORO ASSURDE MANIFESTAZIONI VIOLENTE? Chi ne trae profitto e ha interesse a far fallire semplici sviluppi di civiltà e di lavoro che […]

Continue reading …
Il Fondo monetario, un cane impazzito deciso a sbranare l’economia mondiale

“Un’istituzione non democratica svincolata da ogni forma di controllo e di legittimazione democratica”   3 ottobre – Nella sua crociata contro i paradisi fiscali, Christine Lagarde non ha risparmiato nessuno, neanche Panama, si legge su Armstrongeconomics. Questo è il motivo per cui è stata nominata Direttore Operativo del FMI da Obama. Ha abusato del potere […]

Continue reading …
Foa. Chi governa davvero l’America (e il mondo)

Mi capita spesso di pensare cosa direbbe Eisenhower se fosse ancora vivo oggi. L’Eisenhower che, con straordinario coraggio, nel 1961 denunciò il predominio « palese e occulto » del complesso militare-industria negli Stati Uniti. Temo che la situazione di oggi non gli piacerebbe affatto. Quel complesso esiste ancora e si è arricchito di un terzo […]

Continue reading …
“Gli Usa non sono una democrazia ma un’oligarchia”

18 apr – Da uno studio – “Testing Theories of American Politics: Elites, Interest Groups, and Average Citizens” – condotto da Martin Gilens della Princeton University e Benjamin I. Page della Northwestern University emerge che gli Stati Uniti non sono una democrazia, ma un’oligarchia. “Nonostante l’apparente forte supporto empirico in precedenti studi per le teorie […]

Continue reading …
PILLOLE DI BUON SENSO – G7 G8 G9 ecc.

  Pillole di buon senso G7 – G8 – G9 (noi ormai siamo fuori…) ma i G continuano  Con queste definizioni negli anni ’90, ci hanno fatto credere che per risolvere i problemi del mondo ci dovesse essere una politica comune, discussa solo nei G7 poi G8, o comunque nelle riunioni dei Grandi della Terra […]

Continue reading …
Oxfam: meta’ della ricchezza del pianeta è in mano a sole 85 persone

20 gen 2014 – Le elite economiche mondiali agiscono sulle classi dirigenti politiche per truccare le regole del gioco economico, erodendo il funzionamento delle istituzioni democratiche e generando un mondo in cui 85 super ricchi possiedono l’equivalente di quanto detenuto da meta’ della popolazione mondiale. Alla vigilia del World Economic Forum di Davos, il rapporto […]

Continue reading …
La verità su Ert, il super-clan che domina i nostri politici

15 nov – (LIBREIDEE) Accanto all’oscuro Carlo Bozotti, re della micro-elettronica che controlla l’infrastruttura web, siedono Paolo Scaroni dell’Eni e rampolli delle più importanti dinastie dell’élite italiana, da John Elkann del gruppo Fiat a Rodolfo De Benedetti della Cir. Sono gli onnipotenti signori della Ert, European Round Table of Industrialists, la super-lobby più potente della […]

Continue reading …
Cosa vogliono i nuovi miliardari riuniti a Como?

di Nicola Porro 12 nov – Vi potrà sembrare assurdo, ma mentre siamo qui a piangere della crisi economica e delle ricette migliori per uscirne, c’è chi si occupa di come servire al meglio il numero crescente di miliardari, che la prosperità economica mondiale sta generando. I billionaires, così si chiamano, stanno aumentando. E paradosso […]

Continue reading …
Page 2 of 512345