Home » Archives by category » GEOPOLITICA (Page 3)
Il governo vuole cedere l’Enav, è allarme sicurezza

C’è un problema-sicurezza tra le pieghe della prossima privatizzazione di Enav. L’operazione, battezzata dal governo di Enrico Letta e benedetta dall’esecutivo di Matteo Renzi con la nomina di Roberta Neri ad amministratore delegato dell’azienda che gestisce il traffico aereo, non convince però tutti. Se da un lato la privatizzazione incontra il favore di Palazzo Chigi […]

Continue reading …
Quirinale, da Mattarella indegno inchino alla Trilaterale: è alto tradimento

Vergogna ed infamia. Questo sintetizza il mio giudizio su Mattarella che, a questo punto, riesce nell’impresa di risultare, ancor più di Napolitano, un vile servitore della finanza internazionale. Nessun rispetto per questo indegno traditore della Repubblica italiana e nessuna paura di subire un processo per vilipendio. È Sergio Mattarella il traditore, è lui che vilipende […]

Continue reading …
UE, Draghi: l’Unione economica e monetaria è incompleta

  Forti richiami ai governi, ai Parlamenti e alla politica in generale, dalla Bce di Mario Draghi. Giunto a Lisbona per partecipare alla cerimonia del Consiglio di Stato portoghese, ha fatto eco a quanto affermato poche ore prima dal vicepresidente Vitor Constancio, di fronte al Parlamento europeo: ha richiamato i leader alla necessità di dare […]

Continue reading …
L’IPOCRISIA DILAGA

Mr. Obama dopo gli attentati di Bruxelles, manda un messaggio alla nazione: NON ANDATE IN EUROPA !  Peccato che ha omesso di dire che l’ISIS è una creatura nata sotto la sua amministrazione grazie all’intervento di Hilary Clinton, foraggiata da lui stesso e facciamo finta di non ricordarci che è lui che ha spinto la […]

Continue reading …
TERRORE ISLAMICO A BRUXELLES RIESCE A FARE MORTI, FERITI E GRAVI DANNI

Non ho voglia di ripetere a pappagallo le notizie che continuano a giungere attraverso i media nazionali europei che hanno chiuso le stalle dopo che i soliti buoi sono fuggiti e sono in attesa di una rivendicazione, come se ce ne fosse ancora bisogno. Inoltre non ho più voglia di dire le solite cose, oggi […]

Continue reading …
VANNO DI MODA I GOVERNI FANTOCCIO

Le grandi potenze mondiali, prima provocano disastri nel mondo: dalle guerre umanitarie che finiscono tutte indistintamente per dimostrarsi un’atrocità inutile, fino all’emigrazione di massa e poi quando il disastro è accaduto e non c’è più qualcuno che possa assumere un’autorità democratica in quel paese fatto a pezzi  e dilaniato dai buonisti di merda che affossano […]

Continue reading …
IN ITALIA I SOLDI CI SONO MA SERVONO AL MANTENIMENTO DEL GOVERNO RENZI, DEI POLITICI E DEGLI IMMIGRATI CRIMINALI.

  Ormai tutti avrete già saputo che l’aereo di Renzi costa ben 40.000 euro al giorno, in termini mensili ben 1 milione e 200mila euro, quindi da solo potrebbe servire per pagare a 2.000 vedovi o vedove una reversibilità che si aggiri sulle 600 euro al mese. E’ accettabile ed è giusto cancellare la reversibilità […]

Continue reading …
L’OSCAR DELL’IPOCRISIA GOVERNATIVA VA ALLA GERMANIA FRAU MERKEL SANTA PROTETTRICE DEGLI IMMIGRATI DELINQUENTI

N.D.R. Se L’Europa nel suo nichilismo progressivo, ha deciso di suicidarsi e riunciare ai principi che urla a gran voce, questo è il metodo giusto, doloros, veloce, capace di porre fine a una civiltà, per fare posto alla barbarie.  Lisistrata In Germania, aumentano vertiginosamente i reati commessi dai migranti di Soeren Kern 24 febbraio 2016 […]

Continue reading …
COME ABBASSARE L’ISEE PER NON PERDERE LA REVERSIBILITA’

Una mia amica mi ha fatto avere questo articolo che trovo alquanto interessante, giusto per avere un’informazione in più e stare con gli occhi, le orecchie e tutti i sensi bene aperti per evitare di farsi fregare o alla fine si finirà come l’Aretino Pietro, con una man davanti e l’altra dietro.  Vi consiglio comunque […]

Continue reading …
DIVERSE NOTIZIE SUI KILLER SERIALI DELL’ISIS E DEI LORO CORRELIGIOSI E CORREI ISLAMICI NEL MONDO

Non sono notizie freschissime, ma visto che sono realmente accadute, anche se con un certo ritardo le porto alla vostra conoscenza, per l’orrore che contengono e dato che non riguardano semplicemente i paesi islamici ma l’Europa che pretende di essere civile e democratica, è bene che tutti quanti pensiate a come comportarvi per il futuro, […]

Continue reading …