Home » Archives by category » ISLAM (Page 2)
Islam, Sudan: scoperta ‘casa chiusa’, 11 persone frustate

KHARTOUM – Undici giovani, tra cui sette donne, sono stati puniti con 40 frustate e multe da 5.000 sterline sudanesi (poco più di 200 euro) da un tribunale di Khartoum perché scoperti dalla polizia in una casa d’appuntamenti e sono stati accusati di aver commesso atti osceni e contrari alla decenza. Lo scrive il quotidiano […]

Continue reading …
Afghanistan, l’orrore della sposa di 10 anni torturata a morte dal marito

Non solo un matrimonio ad appena 10 anni, quando le sue coetanee occidentali sono ancora tra i banchi delle elementari. Ma anche le torture a morte da quell’uomo – di vent’anni più grande e già sposato – che l’aveva presa in moglie. È l’orrore che arriva dall’Afghanistan dove il corpo della piccola Hameya è stato […]

Continue reading …
Somalia, bambina di 10 anni muore dopo infibulazione. Il padre: “E? la nostra tradizione”

È morta per un’emorragia dopo aver subito una mutilazione genitale femminile. È quanto accaduto in Somalia a una bambina di 10 anni. Secondo una ong locale (Galkayo education center for peace and development), la piccola sarebbe morta in ospedale dopo che la madre l’avrebbe portata lì per sottoporla al tradizionale rito di infibulazione. Parlando con […]

Continue reading …
Arabia saudita, religioso islamico: “La poligamia in questa nostra epoca è una necessità”

“La poligamia in questa nostra epoca è una necessità”. Fautore di questo editto islamico, è lo sceicco Abdullah Mohammed al Mutliq, grande ulema (studioso dotto islamico – si fa per dire) saudita che ha inoltre invitato gli uomini musulmani a prendere in sposa, come seconda moglie, “le divorziate, le vedove o le zitelle”, dove per […]

Continue reading …
Islam, Indonesia: coppia gay fustigata in pubblica piazza

http://webcache2.fss.tiscali.com:8080/flashpdit/apcom/2018/07/13/20180713_video_18210095.mp4 di Askanews Con cellulari alla mano e al grido di “colpite più forte”, una folla entusiasta ha assistito alle punizioni corporali eseguite su una quindicina di persone, tra cui una coppia di omosessuali davanti a una moschea a Banda Aceh, in Indonesia, rei di avere violato la legge islamica. Aceh è l’unica provincia indonesiana […]

Continue reading …
Si addestrava al terrorismo, arrestato macedone

Il suo profilo Facebook conteneva fotografie di terroristi armati nonché iconografia riconducibile a gruppi terroristici. Ecco perché è saltato all’occhio dei carabinieri del Ros che stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 29enne macedone Agim Miftarov, indagato per addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale. L’indagato, fa […]

Continue reading …
India: tuniche islamiche vietate nelle scuole coraniche: «Si vestano come gli altri»

LUCKNOW – Lo Stato indiano dell’Uttar Pradesh ha annunciato che imporrà alle scuole coraniche delle divise simili a quelle degli allievi degli altri istituti per porre fine alla «demarcazione» dei loro alunni. Finora questi ultimi portavano delle “kurta”, tipiche tuniche islamiche lunghe fino alle ginocchia. «L’obiettivo del governo dell’Uttar Pradesh è portare le madrasa (scuole […]

Continue reading …
Torino: musulmano sposa due donne, giudice lo assolve

Torino – Un musulmano regolarmente residente in Italia, si è sposato due volte nell’arco di un paio di mesi, ma il tribunale di Torino al quale era stato denunciato per bigamia, lo ha assolto per «tenuità del fatto». Una colpa veniale. La vicenda è stata raccontata nell’aula di palazzo di Giustizia lasciano di stucco i […]

Continue reading …
Islam, Malaysia: imam prende come terza moglie una bambina di 11 anni

BANGKOK, 1 LUG – Un uomo malaysiano di 41 anni, un imam, già sposato con due mogli e padre di sei figli, è in procinto di prendere una ragazzina musulmana thailandese di 11 anni come sua terza moglie. Lo riporta il quotidiano The Star Online. L’uomo, che è imam nel suo villaggio di Gua Musang, […]

Continue reading …
Treviso: tunisina fugge per unirsi all’Isis, ora vuole tornare a casa

La 20enne era fuggita da Onè di Fonte, in provincia di Treviso per unirsi all’Isis perché era convinta che all’interno dei confini del Califfato si vivesse in modo giusto, secondo i principi del Corano. Ora si trova in un campo di prigionia in Siria con altre donne, ma è pentita e vuole tornare a casa, […]

Continue reading …