Home » Archives by category » ITALIA » Economia
Uscita dall’euro, Grillo: “decida il popolo italiano”

Uscita dall’euro, Grillo: “decida il popolo italiano”

“Sarò sempre a favore di un referendum”. Risponde così Beppe Grillo, fondatore di M5s, a Ian Bremmer che, in una intervista per la trasmissione americana GZeroWorld, gli chiede se supporta ancora il referendum sull’euro. “Non dico di lasciare l’Euro così, ma di lasciar decidere al popolo italiano con un referendum”, osserva il comico genovese. “Il […]

Morto Sergio Marchionne, ex guida Fca e Ferrari

25 LUG – E’ morto a 66 anni, nell’ospedale universitario di Zurigo dove era ricoverato dalla fine giugno per un intervento ad una spalla, Sergio Marchionne, ex amministratore delegato di Fca e ex ad e presidente della Ferrari. “E’ accaduto, purtroppo, quello che temevamo. Sergio, l’uomo e l’amico, se n’è andato”. Così John Elkann, presidente […]

Continue reading …
In Italia declino demografico per il terzo anno consecutivo

Declino demografico per il terzo anno consecutivo, che ha portato la popolazione italiana a 60,5 milioni di residenti, e per il nono anno nascite in calo: l’Italia è un paese ‘vecchio’, il secondo più vecchio al mondo con una stima di 168,7 anziani ogni 100 giovani al 1° gennaio 2018. E’ il quadro che emerge […]

Continue reading …
Save The Children: in Italia un bambino su 10 in povertà assoluta

http://webcache2.fss.tiscali.com:8080/flashpdit/ansa/2018/05/12/i201805121046.mp4 ROMA, 12 MAG – Per Save The Children l’Italia è un paese “vietato ai minori” visto che un milione e 300 mila bambini e ragazzi, il 12,5% del totale, più di 1 su 10 vivono in povertà assoluta, secondo il dato Istat riferito al 2016; oltre la metà non legge un libro, quasi 1 […]

Continue reading …
Istat: aumentano gli italiani in povertà assoluta, sono 5 milioni

Il Pd continua a vaneggiare di ‘ripresa’, ma i numeri dicono il contrario. ROMA, 9 MAG – Aumentano gli italiani in povertà assoluta. Secondo i dati forniti dal presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, nell’audizione sul Def, nel 2017 il fenomeno riguarderebbe circa 5 milioni di individui, l’8,3% della popolazione residente, in aumento rispetto al 7,9% del […]

Continue reading …
L’asse Usa-Israele contro l’Iran brucerà soldi e posti di lavoro in Italia

di Alberto Negri, editorialista e inviato di guerra L’asse Washington-Israele “brucia” posti di lavoro in Italia. Questa è la cruda realtà dopo l’annuncio del presidente americano Donald Trump, sostenuto da Israele e dai sauditi, di ritirarsi dall’accordo con Teheran del 2015 sul nucleare e imporre altre sanzioni alla repubblica islamica.L’escalation ha ovviamente un risvolto militare […]

Continue reading …
5 per mille: in testa Emergency e Medici senza Frontiere

Ad accedere al 5 per mille 2016 sono stati quasi 49mila enti, tra volontariato, ricerca sanitaria e scientifica, associazioni sportive dilettantistiche, e 8.096 Comuni. In testa alle scelte dei contribuenti italiani ci sono l’Airc sia per il settore ricerca sanitaria che per la ricerca scientifica, mentre Emergency è in testa nel settore volontariato seguita da […]

Continue reading …
Inps: il 70,8% delle pensioni è sotto i 1.000 euro

ROMA, 29 MAR – Le pensioni private erogate dall’Inps vigenti nel 2018 sono 17,88 milioni, di queste 12,8 milioni, ovvero il 70,8%, sono inferiori a 1.000 euro. Lo rileva l’Inps nell’Osservatorio sulle pensioni appena pubblicato secondo il quale la percentuale delle pensioni fino a mille euro arriva all’86,6% per le donne. Il dato non tiene […]

Continue reading …
Col governo Pd crescono le entrate tributarie, ma anche il debito pubblico

Entrate in crescita nel 2017. L’anno scorso, comunica il ministero dell’economia, le entrate tributarie e contributive segnano un aumento del 2,1% (pari a +14,594 miliardi) rispetto al 2016. L’incremento “tiene conto” di un +1,9% per le entrate tributarie e di un +2,5% per quelle contributive.Il gettito tributario complessivo del 2017 “mostra una crescita significativa rispetto […]

Continue reading …
Italiani a rischio povertà, con il Pd è record storico

Nel 2016 la quota di italiani residenti (quindi nati sia in Italia che all’estero) a rischio di povertà è salita al 23%: si tratta del massimo storico da quando la Banca d’Italia ha iniziato questo tipo di rilevazioni. Il livello di povertà è quello di persone che dispongono di un reddito equivalente inferiore al 60% […]

Continue reading …
Page 1 of 29123Next ›Last »