Home » Archives by category » ITALIA » Giustizia (Page 3)
Minorenne uccise il compagno della madre, condannato a studiare

Potrebbe evitare il processo, se completerà gli studi e seguirà un programma graduale di recupero e reinserimento sociale, il ragazzo di 17 che due anni fa uccise a coltellate il compagno della madre a Carrodano, nello Spezzino. Lo hanno deciso i giudici del tribunale dei minori di Genova che hanno accolto l’istanza dei legali del […]

Continue reading …
La Corte d’appello sbugiarda il Pd: è boom di reati, altro che calo!

LA NAZIONE Firenze, 27 gennaio 2018 – La conferenza distrettuale tra uffici requirenti e giudicanti di primo e secondo grado nel distretto di Firenze sta conducendo uno studio attento che mette in evidenza un netto aumento percentuale dei reati. Lo riporta il presidente della Corte di appello Margherita Cassano nella sua relazione letta all’inaugurazione dell’anno […]

Continue reading …
Giudice: assalto all’auto di Salvini fu aggressione organizzata dei centri sociali

La ben nota violenza dei comunisti BOLOGNA, 19 GEN – L’8 novembre 2014 l’autista di Matteo Salvini non poteva comportarsi diversamente, a tutela della sua incolumità e delle persone a bordo: quando partì con l’auto, agì per legittima difesa. E’ un passaggio del giudice di pace Cristina Piazza che ha archiviato il fascicolo per lesioni […]

Continue reading …
Massacra la moglie con 29 coltellate, per il giudice non è crudeltà

Condannato Luigi Messina | Fa l’amore con sua moglie e poi la uccide con 29 coltellate: “Nessuna crudeltà” L’aveva massacrata con ventinove coltellate dopo aver fatto l’amore con lei. Poi, lasciandola in un lago di sangue in casa, era andato in giro per il quartiere per costruirsi un alibi. Quindi, quasi cinque ore dopo il […]

Continue reading …
Abusa di una 16enne con sclerosi multipla, giudici gli concedono le attenuanti

L’uomo ha ottenuto uno sconto di pena, dai 5 anni pronunciati in primo grado, ai 4 anni confermati qualche giorno fa dalla Cassazione

Continue reading …
Pesta la ex procurandole un trauma cranico: ai domiciliari

VERONA, 21 DIC – La polizia ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Verona a carico di un veronese di 21 anni accusato di “violenza privata, violazione di domicilio, lesioni e minacce”, perpetrati nei confronti della ex fidanzata. Il giovane in più occasioni aveva usato […]

Continue reading …
Stuprarono una 31enne, condanna ridicola a due nordafricani

Violentarono una 31enne a Salerno, arriva la condanna a quattro anni di reclusione per due nordafricani. La sentenza è stata emessa ieri dai giudici della prima sezione del tribunale di Salerno. I magistrati hanno riconosciuto la colpevolezza di Radouane Makkak e di Hassan Raziqi e, a fronte della richiesta della pubblica accusa (rispettivamente a dieci […]

Continue reading …
Il vero fascismo. Che patologia piu’ grave di Dell’Utri aveva Sofri?

di Alessandro Sallusti Ma non perché – come enfatizza il quotidiano diretto da Mario Calabresi – cinque cretini di Forza Nuova leggono un volantino in un centro culturale pacifista e altrettanti agitano fumogeni sotto la sede del suo giornale mascherati manco fosse carnevale. Stiamo diventando un Paese fascista perché un anziano e malato detenuto viene […]

Continue reading …
Sequestrati i documenti sui computer di due giornalisti: avevano scritto sui conti correnti dei servizi segreti presso la BPVi

di I.D. Due fatti hanno riportato l’attenzione sul diritto d’informazione e sulla necessità di tutela delle fonti del giornalista. Il 17 di questo mese la Guardia di Finanza, su disposizione del procuratore capo di Roma Giuseppe Pignatone ha acquisito i documenti del computer del giornalista del Sole 24 Ore Nicola Borzi che, in mattinata, sul […]

Continue reading …
Uccise ladro nel suo cortile durante una colluttazione: eccesso di legittima difesa

MILANO, 25 OTT – La Procura di Lodi ha chiuso le indagini su Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano (Lodi) che all’alba del 10 marzo scorso durante una colluttazione con dei ladri uccise un romeno di 32 anni. Il pm Laura Siani non contesta più l’ipotesi di omicidio volontario ma solo l’eccesso colposo di legittima […]

Continue reading …