Home » Archives by category » MEDIA » Video
I media, la fabbrica della menzogna: intervento di Marcello Foa

I media, la fabbrica della menzogna: intervento di Marcello Foa

Incontro-dibattito sulle strategie della comunicazione tra “false flag” e “fake news”, con l’intervento di Enrica Perucchietti, scrittrice e giornalista e Marcello Foa, direttore del gruppo editoriale svizzero “Corriere del Ticino”, docente di Comunicazione e Giornalismo, autore di “Gli stregoni della notizia. Da Kennedy alla guerra in Iraq: come si fabbrica informazione al servizio dei governi”

Ucraina, spaventano i venti di separatismo

    25 FEBBR – Sono i crescenti desideri di separatismo il principale pericolo dell’Ucraina post Yanukovich, secondo il presidente ad interim Oleksander Turchynov. Un allarme concentrato nella parte orientale del Paese, lontano da piazza Maidan, dalla quale i manifestanti non si muovono. Perché chiedono che il rovesciamento del regime non sia solo una facciata. […]

Continue reading …
LA UE ORDINA: VIETATO PENSARE – (se non riuscite a eliminarli, fateli almeno tacere)

       Ogni dittatura al mondo è passata attraverso la propaganda e l’educazione della popolazione perché accettasse il pensiero dominante, al fine di eliminare le opposizioni. Per renderlo possibile la seconda fase è stata quella di generare leggi criminali, che impedivano il libero pensiero praticando la censura.  Una volta ottenuto il “bavaglio legalizzato” è subentrata […]

Continue reading …
RAZZISTA E’ CHI CI DEFINISCE RAZZISTI

Adriana Bolchini si è stancata della parola RAZZISTA usata contro gli italiani, per farli sentire in colpa e far tacere ogni dissenso. In questo modo i veri razzisti stanno facendo passare inosservato il multiculturalismo che è la tomba della nostre radici culturali e sociali. L’assassinio del popoli del sud Europa sta continuando e noi perché […]

Continue reading …
Perché i cittadini non amano le istituzioni europee?? Perchè usano un gergo troppo evoluto

9 genn – E’ vero che il gergo europeo respinge gli elettori? Termini come trilogo e implementazione andrebbero evitati? Quanto frutta in termini elettorali parlare chiaro, come fanno i populisti? Gli ospiti di questa puntata di The Network sono: Diego Marani, scrittore e traduttore, autore del libro Europanto; Denis Abbott, portavoce della Commissione europea per […]

Continue reading …
Il discorso piu’ completo su NWO e Unione europea

2 genn – In occasione della conferenza tenutasi il 13 marzo 2012 a Berlino, il Dr. Matthias Rath lancia un appello al popolo della Germania e dell’Europa invitandoli ad assumersi le proprie responsabilità. Il “nuovo ordine mondiale” ha ucciso centinaia di milioni di persone per il dominio mondiale. Si tratta di un invito a costruire […]

Continue reading …
L’ITALIA NON ESISTE E’ SOLO UN FURTO COLLETTIVO

  L’Italia non esiste è solo un insieme di territori e di popoli che sono stati espropriati delle loro radici, delle loro culture, e rapinati delle loro fatiche, dei loro legittimi guadagni e delle loro proprietà e soprattutto della libertà fino a volere annullare il diritto di partecipare alle proprie feste religiose, bollandole come se […]

Continue reading …
La lotta di Chavez per i poveri: metrò aerei e spesa low cost

Una funivia metropolitana che collega i Barrios, i quartieri poveri della collina, al centro di Caracas, 5 chilometri percorsi in meno di 20 minuti al posto di tre ore e al costo di venti centesimi la corsa. Un progetto da 280 milioni di euro firmato Hugo Chavez che ha migliorato la vita di 100 mila […]

Continue reading …
Tv cinese mostra 4 condannati a morte verso il patibolo

1 marzo – (euronews) Quattro condannati a morte in cammino verso il patibolo, la tv cinese mostra le loro immagini in diretta. Ma l’esecuzione, una decisione dell’ultimo momento. I quattro, tutti stranieri, tra cui il birmano Naw Kham, ritenuto uno dei più potenti trafficanti del triangolo Myanmar, Laos, Thailandia, sono stati giudicati colpevoli dell’uccisione di […]

Continue reading …
Negli Usa per risparmiare si liberano gli immigrati detenuti

27 febbr – (EURONEWS) Gli Stati Uniti iniziano a risparmiare sulle carceri. Mentre Washington cerca di evitare il sequester, l’insieme dei tagli automatici alla spesa che dovrebbe scattare dal primo marzo, l’agenzia per l’immigrazione annuncia la liberazione di centinaia di detenuti dai centri in cui vengono reclusi gli immigrati in attesa di essere esplusi. E […]

Continue reading …
Page 1 of 3123