Home » Archives by category » MONDO (Page 3)
Gaza, Unrwa (Onu) licenzia 1000 dipendenti

GAZA, 25 LUG – Giornata di tensione oggi a Gaza, in seguito al licenziamento da parte dell’Unrwa – l’agenzia dell’Onu per i profughi palestinesi – di mille dipendenti temporanei. Con la distribuzione stamane delle lettere di licenziamento, riferiscono fonti locali, una manifestazione di protesta ha subito avuto luogo di fronte all’Ufficio centrale dell’Unrwa a Gaza […]

Continue reading …
Incendi in Grecia: 74 morti e 187 feriti

Ridurre un Paese come la Grecia e una città come Atene nelle condizioni di non poter avere mezzi e risorse per far fronte agli incendi fa capire quanto drammaticamente sbagliata sia la direzione presa dall’Europa, che deve lasciar perdere i bilanci e mettere al centro i popoli. 74 morti accertati e 187 feriti, dei quali […]

Continue reading …
Cofondatrice delle Femen suicida a Parigi, “Siete tutti falsi”

E’ morta suicida a Parigi la cofondatrice delle Femen, l’ucraina Oksana Shachko. Dopo aver affrontato a seno scoperto leader mondiali, ed essere stata fermata diverse volte, l’attivista del movimento di femminista di protesta si sarebbe uccisa nel suo appartamento nella capitale francese. La notizia del suicidio è stata confermata dall’attivista Inna Shevchenko alla Bbc in […]

Continue reading …
Islam, Tribunale Belgio: “Le piscine non possono vietare il burkini”

Contrariamente a quanto accade in Marocco, dove il burkini è vietato per motivi igienici… (vedi foto in fondo all’articolo) BRUXELLES – “Le piscine non possono vietare il burkini”. Lo ha deciso il tribunale di Gand, nel nord del Belgio, che ha annullato il divieto emesso da due piscine che avevano vietato il costume da bagno […]

Continue reading …
Turchia, Erdogan si incorona

http://webcache2.fss.tiscali.com:8080/flashpdit/ansa/2018/07/10/m201807101306.mp4 di Ansa Erdogan si incorona Il governo turco ha licenziato oltre 18.000 dipendenti pubblici, di cui la metà poliziotti, sospettati di legami con gruppi terroristici: la misura é stata presa con un decreto d’emergenza pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale del Paese. Tra il personale licenziato, 18.632 persone in tutto, ci sono quasi 9.000 poliziotti, […]

Continue reading …
Francia: polizia uccide un pregiudicato, rivolta a Nantes

Era un pregiudicato il giovane di 22 anni ucciso ieri sera da un colpo di arma da fuoco alla periferia di Nantes, ovest della Francia, a un posto di blocco della polizia. Lo riferiscono fonti citate dalla tv BFM, secondo le quali sull’uomo c’era un mandato d’arresto per diversi furti e associazione per delinquere. Notte […]

Continue reading …
Trump: la Germania “mina la sicurezza dell’alleanza atlantica”

3 lug. (askanews) – Il presidente statunitense, Donald Trump, ha inviato una serie di lettere con un messaggio chiaro agli alleati, in vista del summit della Nato a Bruxelles, l’11 e 12 luglio: “Non spendete abbastanza per la vostra difesa e la pazienza degli Stati Uniti sta per finire”. Il tema al centro dello scontro […]

Continue reading …
Violenze sessuali commesse dai migranti: “Un fallimento dello Stato”

“Susanna è morta. Maria di Friburgo; Mia di Kandel; Mireille di Flensburg; e ora Susanna di Magonza…”. – Alice Weidel, co-leader dell’AfD. “La morte di Susanna non è una fatalità cieca. La morte di Susanna è il risultato di molti anni di irresponsabilità organizzata e il fallimento scandaloso delle nostre politiche in materia di immigrazione […]

Continue reading …
Genocidio armeno: la Turchia interviene duramente

Il genocidio cristiano nella Turchia ottomana durò dieci anni – dal 1913 al 1923 – e colpì armeni, greci, assiri e altri cristiani. Provocò circa tre milioni di vittime. Purtroppo, l’aggressione turca contro i rimanenti armeni continua. Secondo il mito turco, furono di fatto gli armeni “traditori” a perseguitare i turchi; e i turchi agirono […]

Continue reading …
Germania, 14enne stuprata e uccisa: caccia a profugo iracheno

L’enigma di una ragazza di 14 anni di Magonza, scomparsa a fine maggio, si è tragicamente risolto in Germania con l’identificazione di un cadavere ritrovato dagli inquirenti di Wiesbaden. Secondo la polizia, scrive la versione online del quotidiano Bild, l’adolescente sarebbe stata stuprata e uccisa e i sospetti ricadono su un profugo iracheno di 20 […]

Continue reading …